Sergio Staino “È necessario indignarsi senza perdere la gentilezza”

SCANDICCI (Firenze) – Date retta a Bobo, non a Brecht. Si può essere gentili. Anzi si deve essere gentili, per fare qualcosa di sinistra. Sergio Staino non ha bisogno che gli reciti la citazione, la sa a memoria, e sospira: “Quanti danni ci hanno fatto quei versi: “Noi che volevamo preparare il terreno per la gentilezza / noi non potemmo essere gentili…”. Ma va’… E così, dispensati in partenza dall’essere gentili, abbiamo avuto Pol Pot…”.

I dolci colli fiorentini punteggianti d’ulivi sono di sinistra: indulgono alla gentilezza. Il disegnatore satirico più organicamente irrequieto della sinistra, il padre del personaggio disegnato che da trent’anni è il più amato dai militanti, lo intuisce più che guardarlo dalle finestre della sua casa sul poggio. Staino, a 73 anni, ormai vede pochissimo con gli occhi del corpo, per disegnare tuffa il naso nel grande luminoso touch screen “che mi ha salvato la vita”. Ma vede bene con gli occhi dell’anima.

Staino, la sinistra è un sentimento allora?

“Sinistra è una grande naturale sensibilità, una tendenza dell’animo umano. Sinistra è una disposizione mentale ed etica che viene prima della scelta politica, è la base, la condizione necessaria della politica. È un atteggiamento di fondamentale bontà verso l’uomo e il mondo, un intimo personale senso di bontà. Ogni altra considerazione viene di conseguenza. Per essere di sinistra devi essere luminoso nel modo in cui stai su questa terra”.

Fratello sole sorella luna…? Pensa a una sinistra francescana?

“Grande uomo di sinistra, San Francesco. Come padre Balducci, del resto. Averlo incontrato mi mise in crisi. Possiamo dividerci sulle cose da fare, ma chi è di sinistra lo vedi in faccia, don Gallo ad esempio, io mica ero del tutto d’accordo con lui, era un grillino, uno spericolato, ma era di sinistra sicuro, era uno con cui potevi discutere, litigare, abbracciarti”.

>>leggi tutto l’articolo>>Sergio Staino “È necessario indignarsi senza perdere la gentilezza” – Società – Le idee di Repubblica – Repubblica.it.

Annunci

Tag:, ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: