La Stampa – Tav, polemica su una frase di Rodotà

Il giurista “Le parole delle Br sono comprensibili non giustificabili”.

Alfano: “Frasi gravissime, rettifichi”

TORINO

S’infiamma la polemica sulla Tav dopo le minacce eversive contenute nella lettera delle Nuove Br, che chiedono al movimento No Tav di «fare un passo avanti».

A riaprire il caso sono le parole di Stefano Rodotà: atti come la lettera delle nuove Brigate Rosse sono «deprecabili, ma comprensibili e non devono contribuire a derubricare la realizzazione dell’opera a una mera questione di ordine pubblico»; ha detto il giurista ed ex candidato alla Presidenza della repubblica da parte del Movimento 5 Stelle a margine di un convegno organizzato a Torino dal Forum italiano dei Movimenti per l’acqua. Rodotà ha subito precisato: le parole usate dalle nuove Br «non sono `comprensibili´ nel senso che siano giustificabili in alcun modo; significa invece che purtroppo esiste ancora qualche persona che continua a usare un linguaggio pericoloso e inaccettabile».

>>leggi tutto l’articolo>> La Stampa – Tav, polemica su una frase di Rodotà.

Annunci

Tag:, , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: