ILVA: ARPA DI ASSENNATO AL SERVIZIO DI RIVA

Giorgio Assennato direttore generale dell’Arpa Puglia afferma:

«Attualmente la situazione nel rione Tamburi è buona. La popolazione residente non corre rischi dalle inalazioni».

Assennato non corre rischi nella sua villa di Bari. La magistratura la pensa diversamente

La «lettura» della realtà di Assennato è rassicurante e contrasta con quella scaturita sabato scorso dal convegno, svoltosi a Taranto, su iniziativa degli Ordini dei medici di Taranto e Brindisi, dalla Federazione nazionale degli Ordini dei medici e dall’Isde (medici per l’ambiente).

Un convegno conclusosi con denunce choc che possiamo così riassumere:

1) anche se spegnessimo adesso l’Ilva, a Taranto la popolazione correrebbe rischi sanitari per almeno le prossime tre generazioni;

2) il 26 per cento della popolazione femminile è in menopausa precoce a causa della cattiva situazione ambientale;

3) altiforni così grandi come quelli dell’Ilva di Taranto non sono compatibili con la sopravvivenza in salute della popolazione.

Giorgio Assennato, professore ordinario di Medicina del lavoro e già direttore della Scuola di specializzazione di Medicina del lavoro di Bari, a quel convegno non c’era.

>> vai all’articolo completo>> ILVA: ARPA DI ASSENNATO AL SERVIZIO DI RIVA | Operai Contro.

Annunci

Tag:, , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: