Voto al Senato: è una forzatura. I promotori chiedono un incontro ai presidenti delle camere

250_250_banner_costituzioneviamaestra

Voto al Senato: è una forzatura. I promotori chiedono un incontro ai presidenti delle camere

Quattro soli voti hanno permesso l\’approvazione al Senato del disegno di legge sulla modifica dell\’articolo 138 della Costituzione con quella maggioranza dei due terzi che impedisce ai cittadini di chiedere il referendum.

È emerso così, con assoluta chiarezza, che la forzatura costituzionale non raccoglie neppure il pieno consenso della maggioranza che vuole imporla.

È un dato politico di cui tutti dovrebbero tener conto e che conferma la necessità di seguire la \”via maestra\” del rispetto e della attuazione della Costituzione indicata dalle migliaia di persone che hanno partecipato alla manifestazione del 12 ottobre.

In seguito all\’esito del voto in Senato e come annunciato il 12 ottobre, la \”Via maestra\” chiede di incontrare al più presto i presidenti del Senato e della Camera.

I promotori de \”La via maestra\”

>>fonte>>Voto al Senato: è una forzatura. I promotori chiedono un incontro ai presidenti delle camere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: