La nostra storia – 30 giugno 1960 (4) Le Donne

partigiane

LA PROTESTA DELLE DONNE ANTIFASCISTE 

Le donne genovesi antifasciste, riunite alla Società di Cultura martedì 28 Giugno

constatato

che il MSI, nato sotto velate spoglie democratiche, si è invece rivelato, nel corso di questi anni, quale riorganizzazione del soppresso partito fascista; e che quindi racchiude ed alimenta gli stessi principi che privarono della libertà il popolo e scatenarono la guerra

affermano

essere il MSI partito contro la Costituzione,Le donne genovesi che non dimenticano l’odio scatenato dal fascismo

ricordano

a tutti gli italiani: vecchi e giovani che fascismo significa “case distrutte, paesi incendiati, orfani, persecuzioni, torture, discriminazioni razziali, morte, camere a gas, abbrutimento dei valori umani”.

protestano

per l’insulto che Genova, città Medaglia d’Oro della Resistenza, subirebbe dal Congresso Nazionale del MSI

denunciano

come permettere che persistano e si sviluppino nostalgiche velleità fasciste costituisce un effettivo pericolo di ritorno al nefasto 1921-1945.

chiedono

che il Congresso del MSI fissato a Genova, non abbia luogo e che sia applicata la norma transitoria XII della Costituzione; “E’ vietata la riorganizzazione sotto qualsiasi forma del disciolto partito fascista”.

Le donne genovesi antifasciste 

Annunci

Tag:, , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: